Sei in » Attualità
09/01/2017 | 19:14

​Il 61 ° Stormo e l'Associazione Fondo di Solidarietà Permanente 'Cuore e mani aperte verso chi soffre' hanno organizzato una visita speciale presso il reparto di Pediatria del P.O. del 'Vito Fazzi' di Lecce.


Un piccolo paziente mostra il poster ricevuto in regalo dai piloti


Lecce. Visita speciale per i piccoli pazienti del reparto di pediatria che, nel primo pomeriggio, hanno visto i Piloti del 212° Gruppo del 61° Stormo dell’Aeroporto di Galatina fare ‘irruzione’ nel Polo Oncologico ‘del Vito Fazzi’ di Lecce.
Prima sosta nell’Unità Terapia Intensiva Neonatale guidata dal dottor Giuseppe Presta, dove il direttore responsabile ha illustrato le principali attività, le difficoltà e le numerose collaborazioni con “Cuore e mani aperte verso chi soffre” Onlus, l’Associazione Fondo di Solidarietà Permanente che da 15 anni ha deciso di stare accanto a chi è in difficoltà e che ha organizzato la visita. È stato anche merito loro se il reparto ha un’incubatrice da trasporto, donata a maggio 2014 e un’isola neonatale, attiva da dicembre del 2015. 
 
I  Piloti, con le loro uniformi, sono stati accolti da Pietro Caprio,  Direttore Responsabile dell’Unità Operativa di Pediatria, prima di intrattenersi con i piccoli pazienti (e i loro genitori) ai quali hanno illustrato le funzionalità di alcuni strumenti. È in questo reparto, come ricorda il direttore che i volontari dell’associazione ‘vestiti’ da clown cercano di donare un sorriso ai bambini ricoverati. Prima di andar via, i Piloti hanno donato un poster autografato e il libro “Con un naso rosso tutto posso”, curato da Don Gianni Mattia, che riporta le testimonianze dei volontari durante i loro turni clown in reparto.
 
 “Da sempre il 61° Stormo dell’Aeroporto di Galatina ci è vicino. In questi anni, in più occasioni, ci hanno donato dei buoni benzina con i quali abbiamo potuto garantire i viaggi gratuiti della Bimbulanza, la nostra ambulanza pediatrica che trasporta minori dalle nostre zone verso i maggiori centri d’eccellenza d’Italia. Ma il 61° Stormo ha dimostrato tutta la sua vicinanza all’Associazione, oltre che il grande spirito altruistico del gruppo, in numerose altre circostanze. Sento di ringraziarlo per tutto questo e per questa visita  – commenta Don Gianni Mattia, presidente e fondatore dell’Associazione –È stata un’occasione per far respirare ai piccoli degenti le atmosfere che si vivono in volo. Vedere gli occhi sgranati dei piccoli alla vista di questi uomini in uniforme è stato emozionante, chissà magari li hanno immaginati come i loro supereroi preferiti dei cartoni”. 
 
Sono lieto di questa visita – aggiunge il vicepresidente dell’Associazione Franco Russo – posso testimoniare per esperienza diretta il grande spirito altruistico dell’Arma Azzurra, di cui mi onoro di far parte. ”.




Foto ricordo della visita dei piloti
la Visita dei Piloti del 61° Stormo dellâ??Aeroporto di Galatina
i Piloti hanno donato un poster autografato e un libro
Autore: A cura della Redazione

0 commenti inseriti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |